Facebook Twitter Canale Youtube RSS
Dettaglio News
2 Novembre 2010 - 09:23

The walking dead

 Print Mail
Episodio 1
The walking dead

E finalmente è partita l'infestazione della televisione satellitare italiana ad opera dei living dead. Dopo un mese fitto di promozione, corredata da guerrilla marketing (ci son piaciuti molto gli zombie sugli spalti dello Stadio Olimpico a Roma) finalmente la serie-evento autunnale di SKY (parallelamente a Romanzo Criminale 2 che analizzeremo ampiamente a breve) è decollata su FOX. Discreto il primo episodio ("I giorni andati"), sebbene privo di veri spunti di terrore. Il momento più inquietante è quello del risveglio nell'ospedale deserto (l'incipit è identico a quello di 28 Giorni dopo di Danny Boyle) e la discesa dalle scale di sicurezza buie, poi il tutto prende una piega narrativa atta a spiegare gli eventi accaduti durante il blackout del protagonista che si ritrova catapultato nel mondo post-zombie apocalypse. In questo primo episodio non abbiamo riscontrato brands famosi in mostra, giusto le auto della polizia che sono delle berline Ford, poi il solito corredo di armi e veicoli militari (jeep Humvee, un carro armato M1 Abrams e un elicottero Bell UH-1 Huey) d'uopo per dimostrare l'avvenuta resistenza degli umani nei confronti dei morti viventi (in originale nella serie denominati "walkers") prima che prendessero il sopravvento. Ed è proprio nel carro armato M1 che finisce intrappolato ed assediato il protagonista Vice Sceriffo Rick Grimes a fine episodio. Non si sa mai ci scappi un po' di promozione anche all'US Army, soprattutto in tempi bui come questi in cui la professione di soldato in USA è decisamente meno appetibile di un tempo a causa dei numerosi conflitti in essere in medioriente. Che dire, il primo episodio è stato un'interessante aperitivo, ora ci aspettiamo qualcosa di più sostanzioso già a partire dalla seconda puntata della serie, sia in tema di sviluppi narrativi che di product placement veri e propri, che il genere zombie favorisce particolarmente per sua intrinseca natura. Da notare che invece della classica pubblicità televisiva coi canonici due inserimenti pubblicitari tipici dei serial di durata tra i 45' ed i 60', FOX ha preferito la sponsorizzazione unica dell'episodio, da parte di Citroen DS3 (vettura compatta pompatissima dalla casa automobilistica parigina), annunciata prima dell'episodio ed unica protagonista dei due brevissimi break pubblicitari inseriti. Ulteriore dimostrazione del valore che SKY attribuisce a The walking dead. Bello il make-up degli zombie, che sono lenti e camminatori come da tradizione romeriana (e non corridori sfrenati come nelle più recenti rivisitazioni) e non mancano alcune scene gore che faranno la felicità degli hardcore horror fans.

Marco Premi

Riferimenti Dy's Group

Dy's Chronicles
Dy's World
Dy's Pro
Documentazione

©www.dysnews.eu

Share |