Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
26 Maggio 2010 - 21:09

DYSZOMBI

 Print Mail
House of the Dead - The Movie
DYSZOMBI Un gruppo di ragazzi vuole raggiungere un'isola deserta per raggiungere un rave. Chiedono il passaggio ad un capitano (che si rivela un contrabbandiere) che non li vorrebbe portare in quanto l'isola viene chiamata l'isola della morte. Convinto dai soldi li porta, ma nel frattempo viene inseguito dalla guardia costiera. Arrivati sull'isola scoprono che i partecipanti al rave sono stai sterminati dagli zombie. Ragazzi, contrabbandieri e poliziotti si uniranno in una lotta contro i morti fra cui le centinaia di ragazzi ormai diventati living dead. Uwe Boll, regista specializzato in horror sadici e di zombi, nonché uno dei maggiori esperti a tradurre i videogiochi in blockbuster, ci regala questo film ammazzatutti che ispirerà lo sviluppo di moltissimi altri fra cui il blockbuster mondiale Doom. Cinema, videoclip e videogioco si mixano in un tutt'uno nelle infinite scene di "guerra" fra umani e zombi. Fra i product placement ce ne sono molti da scuola, ma il più bello è sicuramente quello del gioco. Di solito il product placement principale in un film tratto dai videogiochi è il videogioco stesso, ma questo film di Uwe Boll batte tutti. Non solo le lotte sono montate esattamente come nel videogioco dove si assiste spesso a dei fermo immagine e al cambio di angolazione, senza contare alcune scene proprio del videogame, ma quello che ci ha fatto preferire questo product placement è il rave sull'isola organizzato dalla Sega, cioè dalla casa di produzione del videogioco. JMN

Riferimenti Dy's Group

Dy's Chronicles
Dy's World
Dy's Pro
Documentazione

©www.dysnews.eu

Share |