Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
24 Aprile 2010 - 23:17

DYSHORROR

 Print Mail
The Crazies
DYSHORROR

Partita di baseball. Peccato non ci sia Barbacini (presidente del Parma baseball). Un tipo arriva con un fucile intenzionato a fare del male. Lo sceriffo gli spara e tutto finisce li. Stessa sera un uomo brucia la fattoria con dentro moglie e figlio. E' molto probabile che molto non va. Infatti dal satellite qualcuno li osserva e ordina: "disinfettare l'area". Comincia così uno degli horror più attesi del 2010: La città verrà distrutta all'alba, remake del capolavoro di George A. Romero del 1973, che ancora una volta ci mostra una possibile mutazione degli zombi. Certo, il film di Breck Eisner non riesce a mantenere la stessa suspence dell'originale (merito di essere un B-movie) ma è comunque guardabilissimo. Scontato il finale ma questo è ovvio. Interessante la scelta delle cole. La era Coca-cola, per questo crazies living dead è Pepsi. Nella foto la Coca nell'originale.

JMN

Riferimenti Dy's Group

Dy's Chronicles
Dy's World
Dy's Pro
Documentazione

©www.dysnews.eu

Share |