Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
23 Agosto 2016 - 14:58

NIFFF 2016 - JOHN CARPENTER

 Print Mail
Il seme della follia (John Carpenter, USA, 1994)
NIFFF 2016 - JOHN CARPENTER

Ad un detective infallibile di un'assicurazione (un Sam Neill che sembra arrivare dal precedente Le avventure di un uomo invisibile e, forse per questo, degno di essere sacrificato) viene affidato di smascherare la probabile truffa di una casa editrice che ha fatto sparire il suo più grande scrittore Sutter Cane, uno scrittore horror che ha venduto più di Stephen King, poco prima di consegnare la sua ultima opera, provocando un danno per milioni di dollari.

L'unica cosa che si sa, ma per John è una trovata pubblicitaria, è che tutti quelli che hanno letto le prime bozze sono impazziti. 

Partito con l'assistente della casa editrice Linda alla ricerca del paese misterioso che lui ha trovato facendo un puzzle con le pagine dei romanzi precedenti, ci arriva. Qui purtroppo si rende conto di essere in un paese al confine con l'Inferno e quello che Sutter sta scrivendo è l'inizio della fine per l'umanità.

Presentato per la personale al Neuchatel International Fantastic Film Festival, il seme della follia è un viaggio allucinante all'inferno senza possibilità di uscita e di spiegazione.

Con questo John Carpenter realizza il suo Shining, il suo Inland Empire, il suo Finnegans Wake, o se preferite, il suo Videodrome, un film dalle molteplici spiegazioni e, per questo, affascinante. Peccato per il product placement che ha un'unica marca degna di nota: Coca-Cola poco prima degli attacchi.

JMN

In the Mouth of Madness

Regia: Sam Neill
Data di uscita: 04/05/1995
Location: Los Angeles
Cast:
Sam Neill

Attenzione: l'accesso ai link č riservato agli abbonati Dy's World


©www.dysnews.eu

Share |