Facebook Twitter Canale Youtube RSS
DYSWORLD_NEWS
16 Agosto 2011 - 23:40

211

 Print Mail
La mia vita a stelle e strisce
211

Grazie a Carramba un contadino toscano che vive con il padre e un tacchino si trova a casa i parenti americani. La sua vita diventa un delirio grazie allo zio ex marines che crede di essere ancora in guerra, alla zia, una cicciona assurda, che gli svuota il frigorifero e anche tutti i negozi vicini.

Arriva la bella cugina a risollevargli il morale ma dura poco. Finchè la situazione non degenera in occasione del thanksgiving.

Massimo Ceccherini sforna un film delirante nella sua ricerca dell'iperbole. Alcune trovate sono divertenti altre sono talmente idiote da risultare irresistibili, per il resto è tutto un po' piatto... ha fatto decisamente di meglio con i film precedenti.

Per quanto riguarda il product placement (30 brand presenti) ne mettiamo uno di rimbalzo, cioè l'incontro con la pestifera nonninna di 4 salti in padella. Come new entry (sono pochissime le pellicole in cui appare) l'acqua norda. Per la scheda completa Dy's World

210 A/R Andata+Ritorno

JMN

La mia vita a stelle e strisce

Regia: Massimo Ceccherini
Produzione: Italian Iternational Film
Distribuzione: Italian Iternational Film
Data di uscita: 31/10/2003
Location: Firenze
Brand:
Vodafone
NBC

Attenzione: l'accesso ai link riservato agli abbonati Dy's World


 www.dysnews.eu