Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
30 Aprile 2023 - 20:34

DIARIO VISIVO (Salvatore Samperi)

 Print Mail
STURMTRUPPEN 2 (Salvatore Samperi, Ita, 1982)
DIARIO VISIVO (Salvatore Samperi)

Se il primo capitolo di Sturmtruppen al cinema era stato una piacevole sorpresa, questo secondo capitolo è praticamente inguardabile.

Cosa è cambiato? Non il regista (Samperi che ci pare non avere troppo interesse in questo secondo caso), e nemmeno alcuni interpreti (Teocoli, Boldi, Andreasi…) e pure Bonvi è presente. La differenza quindi è tutta nella mancanza della surreale e nonsense sceneggiatura di Cochi e Renato. Qui la loro defezione si sente eccome e molti interpreti vengono lasciati a briglia sciolta nel loro umorismo con la creazione di macchiette non certo memorabili (insopportabile il cocco di mamma di Boldi che indossa sempre un pannolone senza pantaloni, insopportabili gli “Stanlio e Ollio” di Oppini e Ariani, insopportabile il tirolese “terrone” di Porcaro e Salvi solo a tratti riesce ad essere un minimo divertente).

Cosa si può salvare da questo film, insieme a caso di barzellette che non fanno ridere? Poca roba, Bombolo che è l’unico a mantenere la parlata dei fumetti, Andreasi sempre decente e Cannavale che rende giustizia a Galeazzo Musulesi, il fascista delle strisce bonviane. Diciamo che quello che c’è di sufficiente è quello tratto pari pari dalle strisce mentre quando il tutto è lasciato alle invenzioni dei comici (non certo dello spessore del duo Cochi e Renato) è disastro su tutta la linea.

Vi sono anche una parte femminile in cui appare una Serena Grandi odalisca che non perde occasione per dimostrare la sua inettitudine recitativa (divertenti e graziose invece le due “eroiche portantine”) e le musiche di Umberto Smaila che non fanno troppo rimpiangere quelle di Jannacci del primo capitolo.

No product placement

Stefano Barbacini

Sturmtruppen 2

Regia: Salvatore Samperi
Data di uscita: 01/01/1981

Attenzione: l'accesso ai link riservato agli abbonati Dy's World


 www.dysnews.eu