Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
27 Novembre 2010 - 17:01

DYS SAGA

 Print Mail
SAW I
DYS SAGA
Come abbiamo cominciato a fare con Make & Remake, cerchiamo da questo momento di coprire anche i precedenti dei personaggi che appaiono sullo schermo e non.

Ormai, conoscendoci sapete che non potevamo non partire e completare (anche se speriamo possa non essere così) la saga di Jigsaw.

2004. Due uomini si risvegliano all'interno di un "cesso pubblico" (?) completamente abbandonato. Uno è un chirurgo, l'altro un fotografo. Si trovano incatenati ai lati opposti della stanza mentre nel centro c'è il cadavere di un uomo con una pistola ed un registratore in mano.

Preso il registratore scoprono che l'uomo è stato vittima di una sorta di serial killer (o vendicatore) che si diverte a creare giochi mortali per uomini che, per i loro peccati, si sono guadagnati il diritto di morire. Unica regola per sopravvivere seguire le regole imposte dall'enigmista.

Nel caso in questione il dottor Lawrence Gordon dovrà uccidere il Adam Faulkner-Stanheight (fra l'altro colpevole di averlo seguito e fotografato in compagnia dell'amante) per salvare la moglie e la figlia prigioniere di Jigsaw, e comunque, per salvarsi, i due dovranno anche tagliarsi un piede.

Comincia così una delle più belle ed elaborate saghe del torture porn di questi ulimi anni. Un film avvincente, che riesce a tenere incollato lo spettatore alla poltrona sia per gli sviluppi carichi di colpi di scena incredibili, sia per la genialità delle trappole elaborate. Un altro dei marchi di fabbrica geniali della saga è la continua interazione fra i vari film che costringe lo spettatore a risalire anche di due o tre film per capire cosa sta succedendo, visto che, a volte, le vicende si svolgono in contemporanea svelando l'esistenza di un mega gioco globale e pericolosissimo.

Nel film sulle tracce di Saw c'è il detective David Tapp (interpretato da Danny Glover) che inconsapevolmente fa parte anche lui del gioco.

Come product placement citiamo Bic accendino che serve per accendere la sigaretta (Marlboro light) con la quale in dottore dovrebbe avvelenare Adam, il cellulare Sony e la Polaroid, foto che ritrae la moglie e la figlia imbavagliate, tutte le altre marche sono praticamente di contorno.  

Non vi sveleremo ovviamente il finale ma soltanto che dopo questo film in cui rimane una sorta di entità misteriosa, dal secondo capitolo comincerete anche voi ad amare e fare il tifo per Saw - L'enigmista.

Inizia il gioco.

JMN

Riferimenti Dy's Group

Dy's World
Dy's Pro
Documentazione

 www.dysnews.eu