Facebook Twitter Canale Youtube RSS
DYSWORLD_NEWS
4 Marzo 2015 - 18:18

604 - 603

 Print Mail
Qualunque cosa succeda - Giorgio Ambrosoli (Alberto Negrin, I, 2014)
604 - 603

Continua su Raiuno la serie degli italiani che hanno fatto la storia, ma, a differenza di quelle atte a pubblicizzare la speranza con storie di successo: da Ignis a l'ingegner Cova, in questa la frase di speranza per il paese c'è solo nell'ultima scena nel flashback in cui Giorgio Ambrosoli dice di sperare in un'Italia migliore, ma subito dopo che da una vera intervista fatta ad Andreotti, questi dice che Ambrosoli, in fondo, se l'era cercata. 

La storia è quella famosa del caso Sindona e della messa in liquidazione della Banca Privata Italiana. La vicenda coinvolse gran parte dei personaggi del tempo e il film tv cerca di dare un affresco veritiero anche se non cita mai, ad esempio, per nome il misterioso monsignore dell IOR. Grandissimo Roberto Herlitzka, uno dei migliori attori che abbiamo, relegato alla parte, forse, più muta di tutta la sua carriera, quella di Enrico Cuccia.

Inesistente il product placement

602 Io sono nulla  

Max Renn II

Qualunque cosa succeda - Giorgio Ambrosoli

Regia: Alberto Negrin
Produzione: Rai Fiction
Distribuzione: RAI - Radio Televisione Italiana
Data di uscita: 01/12/2014
Location: Milano
Brand:
Ford

Attenzione: l'accesso ai link riservato agli abbonati Dy's World


www.dysnews.eu

Share |