Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
28 Settembre 2019 - 16:40

SPECIALE RICCARDO FREDA

 Print Mail
L'iguana dalla lingua di fuoco (Riccardo Freda, I, 1971)
SPECIALE RICCARDO FREDA

A Dublino un serial killer uccide con acido e rasoio delle donne che hanno a che fare con un ambasciatore.

Per risolvere il mistero la polizia richiama in carica un'agente che era stato allontanato per i metodi di interrogatorio brutali con il compito di sedurre la figlia dell'amabasciatore (Dagma Lassander)

Come nei classici thriller, questo metterà in pericolo anche la sua famiglia composta dall'anziana madre e dalla figlia adolescente.

Riccardo Freda, dopo aver frequentato tutti i generi, rimane al thriller, dopo doppia faccia, girando un film che cerca di colpire lo spettatore con gli effetti speciali di facce deturpate dall'acido, gole tagliate e anche punti sulla testa. Non male per il periodo.

Product placement costituito soprattutto dai cartelli per Dublino, fra cui, come in un famoso Hitchcock, quello della Schweppes

Gerardo Corti

L iguana dalla lingua di fuoco

Regia: Riccardo Freda
Data di uscita: 01/01/1971
Brand:
Pepsi-Cola

Attenzione: l'accesso ai link č riservato agli abbonati Dy's World


©www.dysnews.eu

Share |