Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
27 Dicembre 2018 - 16:57

TRIESTE SCIENCE FICTION 2018

 Print Mail
Cras (Maurizio Squillari, I, 2018)
TRIESTE SCIENCE FICTION 2018

Laura, Dario, Anita vanno a fare un'ultima escursione in montagna prima che Laura si trasferisca in America.

I tre, dopo aver fatto benzina ad un distributore ENI (product placement fondamentale, insieme a Canon nel film), cominciano la loro camminata fra le liti (Dario non vuole separarsi da Anita) finchè non trovano uno strano ufologo miliardario che sta aspettando l'arrivo degli ufo.

Gli ufo intanto arrivano veramente e questo cambiera anche la loro percezione della realtà

Corto interessante presentato al Trieste Science+Fiction, questo Cras di Maurizio Squillari ha del potenziale da più punti di vista. Certo la storia un po' ricorda alcuni classici del genere ma comunque il tutto risulta ben girato rispetto a molti altri colleghi.

Tensione e mistero a parte il film ci regala anche alcune buone case history di placement. A parte la già citata stazione dell'ENI è carina (sapendo che non può essere un markettone) la spiegazione sui vantaggi di Amazon Prime fatta da una delle protagoniste all'ufologo.  

Gerardo Corti

www.dysnews.eu

Share |