Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
26 Dicembre 2017 - 00:09

TORINO FILM FESTIVAL 2017

 Print Mail
2557 (Roderick Warich, Germania, 2017)
TORINO FILM FESTIVAL 2017

In una Bankok notturna e umida la voce narrante della protagonista Salisa ci racconta a spezzoni e tramite lampi di ricordo le vicende di due tedeschi che hanno impiantato traffici loschi in thailandia. Il substrato noir è quello della prostituzione, della droga, dei furti e dei tradimenti, ma il racconto non ha nulla di classico.

Come si diceva vi sono lampi di ricordi, spezzoni di azione, vagabondare per le vie della città mentre la voce di Salisa (e i suoi invadenti messaggi in chat) ci racconta di derive esistenziali e lotte per la sopravvivenza.

Il tutto in modo onirico e allo stesso tempo carnale, dove il sudore e la lentezza del vivere non solo si misurano sui corpi ma sono anche le proiezioni di menti senza un'ancora a cui attaccarsi. Anime perdute e facili alla strumentalizzazione e alla deriva pericolosa verso la violenza.

Warich, il regista, tedesco, presenta al Torino Film Festival 2017 un'opera semplice e complessa allo stesso tempo che riesce a riempirci la visione di colori sfumati, immagini visionarie e semplici contemplazioni oblique di cose e corpi. La tragedia di un vivere altro, apparentemente "normale" nella sua tragica fatalità. 

7 ELEVEN appare nei sobborghi della città quale product placement più incontrato che voluto, così come la vecchia VOLVO scassata non può dare risalto alla brand e neppure il frigo SANYO è trattato bene (vi viene messo dentro un gatto...)

STEFANO BARBACINI

2557

Regia: Roderick Warich
Data di uscita: 01/12/2017
Location: Bangkok
Brand:
7-eleven

Attenzione: l'accesso ai link č riservato agli abbonati Dy's World


©www.dysnews.eu

Share |