Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
26 Novembre 2013 - 01:24

TORINO FILM FESTIVAL 31

 Print Mail
The way way back - Nat Faxon e Jim Rash (USA, 2013)
TORINO FILM FESTIVAL 31

Tutto quello che vi aspettereste da un film di questo tipo. E’ il primo commento che viene a mente dopo la visione di The way way back (uscirà in Italia come C’era una volta un’estate) con la regia di una coppia di registi americani, Nat Faxon e Jim Rash finora visti solo come attori. Il film è stato presentato in anteprima al Torino Film Festival 2013.

Commedia di formazione in cui seguiamo il giovane Duncan (un eccessivamente dimesso Liam James) che si reca in vacanza a Cape Cod a seguito della madre (Toni Colette) e del nuovo, odiato compagno di quest’ultima. Il giovane, incapace di integrarsi in mezzo a coetanei con cui non ha affinità, passa le sue giornate al parco acquatico WATER WIZZ (e vai di product placement…) dove incontra Owen (un eccessivo Sam Rockwell, oltre i limiti del macchiettistico) che sarà suo maestro di vita in mancanza di una figura paterna adeguata.

Parlare di questo ennesimo prodotto parahollywoodiano in termini di brutto o bello non ha molto senso, è un film già visto mille volte adatto giusto per qualche giovane che non ha molte pretese dalla visione di un film se non sbaciucchiarsi con il partner, mangiare pop corn e trascorrere un paio d’ore rilassate.

APPLE e GOOGLE fanno da importanti partner al già citato parco giochi nel panorama “bandistico” del film che concede anche qualche omaggio, in fattispecie a BUICK, PAC MAN e TDK.

Stefano Barbacini

The Way Way Back

Regia: Nat Faxon
Produzione: Sycamore Pictures
Data di uscita: 28/11/2013
Cast:
Steve Carell
Brand:
Apple
Google

Attenzione: l'accesso ai link č riservato agli abbonati Dy's World


©www.dysnews.eu

Share |