Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
22 Novembre 2014 - 00:19

TORINO FILM FESTIVAL 32

 Print Mail
Adventure (Nariman Turbaev, Kazakhstan, 2014)
TORINO FILM FESTIVAL 32

Nello stesso giorno dell'adrenalinico film di Sion Sono al TORINO FILM FESTIVAL 2014 ci siamo visti la trasposizione kazaka de Le Notti Bianche di Dostoevskij. Il film in questione è Adventure del regista Nariman Turebaev.

Una guardia notturna vede dalla finestra una bella ragazza che tutte le sere si apposta in strada sempre sotto lo stesso lampione. Il nostro la osserva incuriosito e attratto fino al momento in cui la giovane viene aggredita da un poco di buono e interviene per salvarla. Stabilito il contatto i due si rivedono e lei gli spiega di come tutte le sere si rechi sotto il lampione perchè è il luogo in cui si è data appuntamento con il suo uomo che dovrebbe tornare dall'estero in questo periodo dopo un anno all'estero dove è andato a cercar fortuna, ma il giorno esatto lei non lo sa dato che alla partenza con il fidanzato avevano definito solo il luogo e l'ora per reincontrarsi.

La trama segue quella del raccondo del maestro della letteratura russa ma Turebaev ci mette di suo una particolare caratterizzazione dei due personaggi, un timido e solitario uomo costretto ad una vita povera e triste che incontra una donna imprevedibile e in qualche modo sentimentalmente pericolosa.

L'opera è ben lontana da un classico adattamento letterario, il regista è più interessato ai silenzi e alle pause che non ai dialoghi e a sottrarre più che ad arricchire, più verso il realismo che non al barocchismo.

Il product placement è poco ma deciso, principalmente per quanto riguarda il tè LIPTON insistentemente mostrato durante un dialogo dalla donna che lo ha tra le mani, ma anche per COCA COLA che si vede su un frigorifero ben inquadrato in un locale.

Stefano Barbacini

Priklyuchenie

Regia: Nariman Turbaev
Data di uscita: 22/11/2014
Brand:
Coca-Cola

Attenzione: l'accesso ai link č riservato agli abbonati Dy's World


©www.dysnews.eu

Share |