Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
19 Settembre 2012 - 01:10

Il diavolo consiglia

 Print Mail
La mano infernale (Lorenzo Buscaino, I, 2012)
Il diavolo consiglia

Sebastian Velardi (Eros Bosi) è un ragazzo sfigato a cui va tutto storto: la ragazza lo ha lasciato, ha lo sfratto, come Peter Parker è stato licenziato dalla pizzeria d'asporto per aver consegnato le pizze con mezz'ora di ritardo, non riesce a trovare nient'altro perchè ha solo la terza media ed è costretto a dividere i suoi ultimi 2 wurstel con il cane Peter.

Scazzato fa un giro per i boschi con la 106 finchè la macchina non lo lascia in panne e Peter lo costringe a seguirlo nella missione di recuperare un pacco, che noi sappiamo dal prologo essere stato sepolto nel 1833 da due disperati.

Portato a casa trova al suo interno una mano demoniaca (la mano sinistra del diavolo) in grado di esaudire cinque desideri, il problema è che ogni desiderio contiene una pericolosa controindicazione

Tratto da La zampa di scimmia di William Wymark Jacobs, racconto che ha avuto decine di versioni fra cui il terzo film della serie Yeogogoedam (Whishing Stairs) ed ispirato puntate di telefilm culto come Buffy, League of the gentlemen o i Simpson, il film, nonostante il limitatissimo budget, non è affatto male ed è comunque positivo trovare queste produzioni coraggiose che, a volte, come in questo caso non hanno niente da invidiare ad altre operazioni analoghe come L'estate fredda o Vigasio Sexplotation riuscendo ad essere più piacevole anche di opere ufficiali quali I 3 volti del terrore o Giallo.

La storia è ben costruita e Lorenzo Buscaino dimostra di conoscere i meccanismi della tensione, certo non sempre la recitazione è perfetta ma alcuni attori si impegnano e poi si possono consolare: anche ne Il bosco fuori o in Paura 3D ci sono dellle piccole pecche.

Fra i desideri richiesti alcuni ci riguardano per il product placement (che di sicuro non c'è stato): un cheeseburger (sarebbe stato interessante veder chiedere un Big Mac o un Whopper), dei soldi, del cibo e una bella figa.

Benissimo per Vanessa (Annalisa Mancuso) ma dal diavolo ci saremmo aspettati ostriche, champagne e brand leader di mercato non prodotti di una marca insegna della quale non possiamo così fare il nome anche se sapete che ormai ve lo abbiamo detto.

La mano infernale rimane quindi un film da guardare mentre speriamo di poter vedere nuovi lavori di questa squadra

 

JMN

La mano infernale

Regia: Lorenzo Buscaino
Data di uscita: 18/09/2012
Cast:
Eros Bosi
Brand:
Yagermaister

Attenzione: l'accesso ai link č riservato agli abbonati Dy's World


©www.dysnews.eu

Share |