Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
19 Luglio 2012 - 21:17

NIFFF 2012

 Print Mail
And the winner is...
NIFFF 2012

CITADEL – Ciaran Foy (2012)

Vincitore del concorso nuovi film al NIFFF (Neuchatel International Fantastic Film Festival) 2012, “Citadel” è a tutti gli effetti un film sorprendente. Scritto e diretto dall’irlandese esordiente Ciaran Foy, è girato nelle fatiscenti periferie di Dublino e Glasgow e l’ambientazione insolita per un film di questo genere è il suo asso da giocare.

Il film è un horror che comincia con la shockante vicenda di Tommy, metà maschile di una giovane coppia con lei incinta che abita un palazzone popolare chiamato Citadel. Mentre si appresta a scendere da solo con l’ascensore riesce a scorgere nel corridoio degli strani ragazzini con felpa e cappuccio assalire la sua donna gravida tramortendola e iniettandole una sostanza nel pancione.

Ritroviamo Tommy qualche mese dopo isolato dal mondo nel suo appartamento scarno e poverissimo con il figlioletto nato dalla moglie (ancora comatosa dopo il parto e dopo i colpi subiti) da crescere, agorafobico e terrorizzato da chiunque lo avvicina.

Ogni sortita per recarsi all’ospedale o dagli assistenti sociali diventa un ostacolo quasi insuperabile per il ragazzo, totalmente inadeguato ad assistere il bambino e a difendere anche se stesso.

Oltretutto nessuno crede alle sue ossessioni di essere perseguitato da quei ragazzini selvaggi e crudeli… fino a che le cose non precipitano ulteriormente. La moglie muore, un prete lo accusa di vigliaccheria per non essere riuscito a difendere la propria famiglia e Tommy subisce un nuovo attacco di questi misteriosi ragazzini che riescono a rapirgli pure il figlioletto.

Il ragazzo disperato ma finalmente creduto dal prelato riesce a convincerlo a recarsi alla Citadel per lottare contro i terribili ragazzini con la felpa che si riveleranno esseri malati (sembano lebbrosi, mutati e ciechi.

Discesa negli inferi delle proprie paure e di una società ormai in totale disfacimento per un Tommy che troverà alla fine la forza per reagire trasformando questo curioso horror in un vero e proprio romanzo di formazione. La forza del film sta nella scarna regia di Foy che adatta la forza “proletaria” di un Leigh o di un Loach a questo piccolo ed interessantissimo film di genere orrorifico.

Poco il product placement, a parte la location del St.Anthony Hospice (con tanto di statuetta di Sant’Antonio a rappresentarlo) probabilmente inventato che richiama i tanti ospedali dedicati a questo santo, abbiamo una FORD non in perfette condizioni e le linee di corriere irlandesi SL che non ci fanno gran figura dato che alla fermata il buon Tommy non riesce mai a salirvi nel momento del bisogno (oppure la fanno ottima visto che il ragazzo è sempre un attimo in ritardo e quindi le vetture sono sempre in orario perfetto!)

Stefano Barbacini

Citadel

Regia: Claire Foy
Data di uscita: 02/07/2012
Brand:
Ford

Attenzione: l'accesso ai link č riservato agli abbonati Dy's World


©www.dysnews.eu

Share |