Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
18 Novembre 2022 - 13:25

THE SEA THING

 Print Mail
The She-Creature (Edward C. Cahn, USA, 1956)
THE SEA THING

Un ciarlatano da luna park è in realtà un vero mago che attraverso l’ipnosi riesce a far regredire una giovane donna per le sue vite precedenti fino ad arrivare ad una sorta di creatura primordiale che esce dal mare e che lo stesso dottore riesce a comandare per fargli uccidere varie persone così a caso che si trovano sulla spiaggia. Perché lo fa? Amore per la giovane Andrea? Fame di gloria anche perché il fatto che lui preveda la morte delle persone lo fa diventare molto popolare? La polizia indaga ma immancabilmente, pur sapendo che lui è coinvolto, non riesce a dimostrare niente. Neanche uno psicologo che da anni cerca di smascherarlo non ne viene a una nemmeno neanche quando il dottor Lombardi si esibisce a dei party a casa dei genitori ricchissimi della sua fidanzata. Il padre della fidanzata, infatti, entusiasta delle sue previsioni decide di fargli scrivere un libro per sfruttare il momento e diventare ancora più ricco. Lo psicologo intanto nella speranza di scoprire i trucchi del ciarlatano si innamora della donna ipnotizzata e a questo punto al Dottor Lombardi non rimarrà altro che tentare di ucciderlo. Come si vede la trama è piuttosto improvvisata e abbastanza senza senso così come molti film del regista. Abbastanza improvvisato anche il mostro che sembra un po’ il mostro della laguna nera ma molto più imbarazzante. Come product placement solo il The Post Record e il Los Angeles Chronicles che riportano le notizie

 

Gerardo Corti

©www.dysnews.eu

Share |