Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
10 Luglio 2013 - 04:37

SPECIALE NIFFF 2013

 Print Mail
The Dyatlov Pass Incident
SPECIALE NIFFF 2013

THE DYATLOV PASS INCIDENT (Renny Harlin, USA, 2013) 

In concorso al NIFFF – Neuchatel International Fantastic Film Festival, The Dyatlov Pass Incident che almeno nelle premesse si ispira ad una storia vera.

Nel 1959 nove esploratori sparirono misteriosamente sul monte Kholat Syakhl. Da allora le ipotesi si sprecano: yety, base militare segreta, alieni etc.

Ecco così che anche il buon vecchio Renny Harlin è caduto nella trappola del POV e ci propina la storia di studenti americani dell’Università dell’Oregon che decide di investigare sul mistero e parte armato di telecamere alla volta dell’estrema Russia. Per il resto il film segue lo schema classico: motivazioni della missione, in questo caso interesse dei mass media con interessante product placement dossier della tv russa POCCNR 24, gli scherzi prima dell’arrivo sul luogo della missione, le interviste agli autoctoni, dove si scoprono particolari angoscianti tipo come il fatto che i corpi ritrovati erano 11 cioè due in più della missione, la spedizione vera e propria e, ovviamente il mistero.

Fino a qui tutto regolare ma dal momento di un ritrovamento di un tunnel misterioso le cose si fanno oscure non solo per i protagonisti, ma anche per noi spettatori, così come Chernobyl Diaries, ad esempio. E così come per Dyatlov Pass rimane il dubbio su chi abbia e perché ritrovato il video visto che c’è sotto la teoria che qualcuno abbia voluto farlo sparire. Così come per World War Z, The Dyatlov Pass Incident rimane un’incursione della supermacchina di Hollywood all’interno di un filone indipendente o comunque "più di idee che di soldi". Vedremo in seguito cosa succederà. Fra i product placement oltre a quelli già citati Apple, Adidas, Canon e caramelle Rochmore.

JMN

The Dyatlov Pass Incident

Regia: Renny Harlin
Data di uscita: 03/07/2013
Cast:
Holly Goss

Attenzione: l'accesso ai link č riservato agli abbonati Dy's World


©www.dysnews.eu

Share |