Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
5 Luglio 2016 - 15:19

NIFFF 2016 - EL DORADO

 Print Mail
Nazareno Cruz y el lobo - Leonardo Favio (1975-Argentina)
NIFFF 2016 - EL DORADO

Altro recupero importante nella sezione EL DORADO del Neuchatel International Fantastic Film Festival 2016..

Si tratta del film dell'argentino Leonardo Favio, Nazareno Cruz y el lobo, opera sulla leggenda del lupo mannaro in versione hippie.

In verità l'inizio ricorda Citti e Pasolini per come mostra la povera vita di un paese contadino con occhio realistico e sporco, poi però si aggancia all'estetica folk del tempo, siamo a metà degli anni '70, sfiorando Demy e Zeffirelli, aulicamente alla ricerca di un love & peace in una società retrograda.

La maledizione che coglie il settimo figlio maschio di una famiglia è inevitabile destino di Nazareno, bel giovane innamorato dell'altrettanto bella Grisenda, bionda e nuda che si strugge per lui, quello di diventare nelle notti di luna piena lupo assassino.

Non finirà bene come non finirono bene le speranze utopiche di un'epoca.

Favio è maestro inclassificabile nel cinema in generale e in Argentina in particolare (nasce come cantante e attore per poi diventare regista autodidatta) e i suoi film sono interessanti proprio per la libertà dello stile e per la visionarietà particolare del nostro.

Da riscoprire.

Il film non ha product placement.

Stefano Barbacini

Nazareno Cruz y el lobo

Regia: Leonardo Favio
Data di uscita: 01/01/1975

Attenzione: l'accesso ai link č riservato agli abbonati Dy's World


©www.dysnews.eu

Share |