Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
2 Agosto 2016 - 21:42

NIFFF 2016 – JOHN CARPENTER

 Print Mail
Grosso guaio a Chinatown (Usa, 1986)
NIFFF 2016 – JOHN CARPENTER

Per la retrospettiva dedicata a John Carpenter al Neuchatel International Fantastic Film Festival Grosso guaio a Chinatown pellicola che quando uscì in Francia fu chiamata (ricordi di vecchi Mad Movies) Les aventures de Jack Burton dans les griffes du Mandarin: un cult assoluto.

Jack Burton (Kurt Russel al suo terzo personaggio culto all'interno dei film di Carpenter dopo Jena Plinsken e R.J. MacReady) "pericoloso" camionista si trova a Los Angeles a dover aiutare un suo amico cinese nel recuperare una ragazza dagli occhi verde rapita per volere di un vecchio potentissimo stregone.

In una sola notte (mitica la battuta: "e se non torno entro l'alba chiamate il presidente") devono salvarla e salvare il mondo.

Carico di azione, di battute, di kung fu, magia cinese, mostroni e product placement (Harley Davidson, Puma, Coca-Cola), Grosso guaio a Chinatown è un frullato di cinema del far east degli anni '70 e '80 che ha anticipato i tempi, purtroppo, forse un po' troppo. Per questo venne considerato dalla critica snob una cialtonata e anche il pubblico di allora non lo premiò.

Comunque da rivalutare. 

 

JMN

Big Trouble in Little China

Regia: John Carpenter
Produzione: 20th Century Fox Corporation
Distribuzione: 20th Century Fox
Data di uscita: 05/09/1986
Location: Los Angeles

Attenzione: l'accesso ai link è riservato agli abbonati Dy's World


©www.dysnews.eu

Share |