Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
2 Maggio 2018 - 16:53

TORINO FILM FESTIVAL - FESTA MOBILE

 Print Mail
Taeksi Woonjunsa – A Taxi Driver (Hoon Jang, Rok, 2017)
TORINO FILM FESTIVAL - FESTA MOBILE

Maggio 1980 a Gwangju in Corea del Sud scoppia una rivolta degli studenti contro il regime, cosa che poi sfociò nel massacro di Gwangju. Il governo bloccò tutte le strade che portavano alla sesta città del paese ma un giornalista tedesco della ARD Jurgen Hinzpeter (nel film Peter), saputo della situazione decise di forzare il blocco e di andare a riprendere cosa stava accadendo per portare le notizie al mondo.

Una volta a Seoul e presi i contatti con un’organizzazione fidata, viene “truffato” da un taxista pasticcione bisognoso di soldi che, non capendo la situazione riesce a “rubare” la corsa al vero incaricato del viaggio.

Quello che segue è l’improbabile storia fra un impavido giornalista e un taxista pauroso e pasticcione che assumerà risvolti inaspettati durante uno dei peggiori massacri della storia coreana.

Costruito come un blockbuster il film, decisamente interessante, è molto diverso dai classici blockbuster coreani che siamo abituati a vedere al Far East Festival di Udine, anche perché racconta senza troppe censure un evento drammatico accaduto non molto tempo fa. Fra i placement oltre alla ADR anche la Japan e la Korean Air.

GERARDO CORTI

Taeksi Woonjunsa – A Taxi Driver

Regia: Hoon Jang
Data di uscita: 11/11/2017
Cast:
Kang-ho Song

Attenzione: l'accesso ai link č riservato agli abbonati Dy's World


©www.dysnews.eu

Share |