Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
1 Dicembre 2021 - 07:52

TORINO FILM FESTIVAL 2021

 Print Mail
BULL – Paul Andrew Williams, UK, 2021
TORINO FILM FESTIVAL 2021

Bull è tornato e ha tanta voglia di vendetta! Come è possibile si chiede Norm, il boss della mala, nonché suo suocero, visto che proprio lui lo ha fatto bruciare vivo dentro ad una roulotte? Eppure intorno a lui una figlia e un genero sono già stati uccisi ed un altro dei suoi uomini ha fatto una brutta fine con un coltello ficcato in gola… Bull è tornato dopo dieci anni e rivuole suo figlio passando sul cadavere di tutta la numerosa famiglia senza guardare chi è più colpevole e chi lo è meno…

Bull, il film, è costruito con flashback che dovrebbero spiegarci cosa è successo prima che cominciasse la mattanza di Bull, il padre assetato di sangue che non ci va piano di coltello troncando gole, petti e mani. D’altronde anche quando era uno dei sicari di Norm, oltre ad aver avuto la disavventura di sposarne una delle figlie, non ci andava leggero e ne sa qualcosa quel povero macellaio… finito macellato.

Arriva dall’Inghilterra il film al momento più “cazzuto” della sezione Le stanze di Rol del Torino film festival 2021. Il regista Paul Andrew Williams, che non è un novellino, non ci va certo di fino a mettere in scena questo incrocio tra noir, horror e comics tipo Vertigo… esaspera le inquadrature alla Leone sullo sguardo truce di Bull, dà enfasi alle manifestazioni di rabbia e paura facendo recitare tutti sopra le righe tra smorfie e urla e non ci va piano neppure nel mostrare le mutilazioni. E sì che all’inizio sembrava cercare soluzioni più ricercate (come ad esempio la prima sequenza al Luna Park con ralenty e musichetta tra l’ironico e l’inquietante) ma poi, creato quel tanto che basta di atmosfera, ci va giù rudemente e vuole che lo spettatore non si rilassi troppo. Chi sta al gioco ne trae sicuramente godimento, chi si aspetta arzigogoli di regia un po’ meno. Ma qui siamo nelle stanze di Rol e quindi chi entra sa cosa può aspettarsi!

Nessun product placement presente viste le disparate tipologie di auto intraviste (Bmw, Mercedes, financo una Cinquecento Fiat versione moderna) e se non si vuol considerare qualche tuta Adidas sicuramente non messa lì a bella posta.

Voto 6-

Stefano barbacini

Bull

Regia: Williams Paul Andrew
Data di uscita: 11/11/2021
Brand:
Adidas

Attenzione: l'accesso ai link č riservato agli abbonati Dy's World


©www.dysnews.eu

Share |