Facebook Twitter Canale Youtube RSS
VIDEOCLIP
14 Gennaio 2011 - 15:56

2011 Zombi

 Print Mail
Vieni a ballare in puglia
2011 Zombi
In occasione dell'uscita di Che bella giornata con Luca Medici (in arte Checco Zalone), che vede per la prima volta sullo schermo di Michele Salvemini (in arte CapaRezza) e del location placement dei trulli di Alberobello, non possiamo non riprendere la nostra (mai terminata) rassegna sui living dead proprio con lui.

Dopo aver cantato Sarà perchè ti amo e Non amarmi si sente alla fine della scena della festa il ritornello di Vieni a ballare in Puglia dello stesso CapaRezza.

La canzone tratta dal CD del 2008  Le dimensioni del mio caos è una canzone di denuncia sulle morti per lavoro, mafia e quant'altro che avvengono in Puglia, infatti ballare qui significa morire.

Come altre canzoni di CapaRezza, Vieni a ballare in Puglia  è stata male interpretata e considerata come una lode nei confronti della sua regione.

Il video di questo antilocation placement è girato ad Alberobello ed è geniale per alcuni motivi. In primo luogo Al Bano mostrato nei campi come attrazione per i turisti dalla guida turistica, in secondo perchè una volta arrivato sul luogo bisogna far di tutto per nascondere i morti..

Il video finisce con la rivolta dei morti che si risvegliano come zombi ed attaccano i turisti.

Alla fine una scritta avvisa che nessun pugliese è stato maltrattato nel corso delle riprese.

Assolutamente Geniale!

JMN

www.dysnews.eu

Share |