Facebook Twitter Canale Youtube RSS
SPECIALI
27 Aprile 2010 - 14:40

Focus

 Print Mail
Patrick Lung Kong
Focus

Il focus al visionario per questa edizione del far east è dedicato al regista Patrick Lung Kong. Come detto nel precedente articolo, le contiminazioni nel film di Kong si sprecano: da Matarrazzo e Russ Meyer fino al grande Jesu Franco (regista al quale, secondo noi, maggiomente si avvicina). Nei vari film (molti drammoni) si nota comunque un utilizzo smodato, e anche intelligiente del product placement. In Story of disaster Prison la parte principale la fanno gli alcolici (vedi) ma anche la benzina, le auto, la moda e le compagnie petrolifere. In The Call Girls, film sul problema della prostituzione, sembra che ci sia la volontà (come nel film documentaristico di Dreyer visto qualche anno fa ai 1000 occhi di Trieste sulla sifilide) di fare una pubblicità progresso sull'uso del preservativo. Delirante poi il product placement di Reader's Digest nella scena del massacro della famiglia. Non manca poi la sovraesposizione con il drammone matarazziano Prince of broadcasters dove una star della radio fall in love per la figlia di un ministro. Una sorta di Romeo e Giulietta dove tutto succede. Lei dopo aver avuto il figlio "illegittimo" lo alimenta con varie scatole in bella vista di Lactonel della Nestlè

JMN

Approfondimenti

www.fareastfilm.com



©www.dysnews.eu

Share |