Facebook Twitter Canale Youtube RSS
EVENTI
5 Settembre 2010 - 21:23

Venezia PP Squad 2010

 Print Mail
Giorno 3/4
Venezia PP Squad 2010 Festival del cinema di Venezia. Riassunto di due giorni in cui sono passati alcuni dei film che aspettavamo di più a partire da Reign of de Assassins, kolossal wuxiapian di Su Chao-Pin e John Woo (che è a Venezia per un meritato leone alla carriera). La storia è quella di una donna che dopo aver fatto parte di una banda di ladri li tradisce rubando a sua volta le spoglie del monaco che hanno appena rubato. Ricercata dagli altri cambia volto ma ovviamente si dovrà arrivare allo scontro finale. Bello, essendo amante di questo genere di cinema, ma non certo il miglior Woo. Per di più, essendo un wuxia, niente product placement. Al secondo posto il quarto capitolo (dopo The Eye, The Eye 2 e The Eye 10) della saga dell'occhio dei fratelli Pang: Tungngaan (3D) - The Child's Eye. Vedere un film dei fratelli Pang è sempre un rischio visto che sono capaci di passare da capolavori come Ab-normal beauty a ciofeche come Omen. In questo caso il film mantiene degli spunti interessanti, è bagnato da birra e mostra un utilizzo interessante per il cellulare della protagonista. Interessante anche il rapporto con il cibo e bibite fra cui l'immancabile Coca-Cola Light per lo scambio di coppie dei protagonisti di Happy Few di Anthony Cordier. Di Somewhere della coppola, con le polemiche è già stato detto tutto, anche delle marche, dalla Ferrari al Motel Chateau Marmont a Los Angeles, e presto ci torneremo sopra anche noi con un articolo a parte, interessante però vedere l'analogia fra il Telegatto di Sorrisi e Canzoni ne film della Coppola e Rete4 che compare nella sezione inferno de La Commedia di Amos Poe presentato fuori concorso. Attesissimo anche Potiche di Francois Ozon con Catherine Deneuve in Adidas e Gerard Depardieu, dove lei prenderà le parti del marito. Per quanto riguarda i film (intoccabili) italiani abbiamo visto I baci mai dati di Roberta Torre che non delude le aspettative e Hai paura del buio di Massimo Costa ma di questi si vedranno le schede su Dy's World. Per finire due notizie sponsor. Dal prossimo anno la fondazione Gucci istituirà un premio alla miglior regista donna. Per annunciarlo quest anno ha presentato le versione restaurata di Wanda di Barbara Loden. E questa sera la festa per i 10 anni di Mymovies JMN

©www.dysnews.eu

Share |