Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
29 Giugno 2018 - 00:55

CINEMA RITROVATO DI BOLOGNA 2018

 Print Mail
JIAFENG XUHUANG (1947-Huang Zuolin, CINA)
CINEMA RITROVATO DI BOLOGNA 2018

Tra le sezioni che contengono i circa 500 filmati proiettati nei 10 giorni del Cinema Ritrovato di Bologna vi è LA RINASCITA DEL CINEMA CINESE (1941-1951), periodo che va dal giogo giapponese a cui la Cina è sottoposta fino al termine della seconda guerra mondiale allo scontro tra Chiang Kai Shek (il fondatore di Taiwan dopo la sconfitta) e Mao. Periodo di instabilità e insicurezza ma anche di ripresa del cinema dopo che l’invasione giapponese ne aveva bloccato ogni produzione.

Nei momenti difficili lo spettatore cerca distrazioni leggere ed è quello che lo sceneggiatore Zhu Shilin ha intenzione di dargli con le sue commedie che si rifanno alla sophisticated comedy degli anni ’30 hollywoodiana.

A Bologna è presente il divertente Jiafeng Xuhuang (titolo internazionale “Barber takes a wife”). La storia è quella non inedita nella costruzione di un barbiere piuttosto abile ma ai limiti della povertà che risponde ad un annuncio di una vedova ereditiera che cerca nuovo marito. La vedova è piacente e per il barbiere sembra mettersi bene non fosse che la donna è sul lastrico e senza un soldo. Il gioco della commedia sta tutto sul fatto che entrambi sono al verde e cercano di apparire invece ricchi per accalappiare l’altro che pensano pieno di quattrini. Quindi equivoci, travestimenti, gaffe fino allo svelamento delle trame che porta ad una rottura tra i due. Però entrambi si sono, naturalmente, innamorati e non tarderanno a riappacificarsi poveri e felici.

Commedia leggera interpretata benissimo da attori comici di mestiere che nulla hanno da invidiare alle corrispondenti star americane, con risvolti seri ma non troppo (critica di una società che per vivere costringe a sacrificare l’amore per il denaro) purtroppo girata in maniera troppo piatta dal regista Zuolin.

Divertentissimo il product placement Coca Cola (sicuramente non ci sarebbe stato solo qualche anno dopo in piena rivoluzione culturale…). Durante una cena in un lussuoso ristorante il lui della coppia pasticcia con le ordinazioni e al momento di scegliere il vino, dato che lei dice di non volerne, le ordina una… Coca Cola appunto… tra gli sguardi di compatimento del cameriere…

STEFANO BARBACINI

Jia feng xu huang

Regia: Zolin Houang
Data di uscita: 01/01/1947
Brand:
Coca-Cola

Attenzione: l'accesso ai link riservato agli abbonati Dy's World


www.dysnews.eu

Share |