Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
28 Dicembre 2017 - 17:10

NIFFF 2017

 Print Mail
BABY DRIVER – IL GENIO DELLA FUGA (Edgar Wright, USA, 2017)
NIFFF 2017

Passato anche al Neuchatel International Fantastic Film Festival (uno dei migliori festival fanta horror europei) l’ultimo film di Edgar Wright, Baby Driver – il genio della fuga che conferma Wright come uno dei migliori registi di blockbuster in circolazione.

Baby è un orfano che guida da Dio e che tiene sempre l’ipod nelle orecchie, product placement che lo avvicina ai Guardiani della galassia e ci permette di assistere tutte le scene spettacolari con una colonna sonora da paura.

Baby deve dei soldi a un gangster (Kevin Spacey, in uno degli ultimi ruoli predisgrazia) che inventa rapine assoldando, di volta in volta, vari professionisti del crimine ma tenendo sempre fisso lui.

Baby è imprendibile e non c’è niente che non possa fare con una macchina.

Il punto di partenza è chiaramente Drive l’imprendibile e Wright nel girare le scene degli inseguimenti non ha niente da invidiare a Walter Hill.

Le cose proseguono per il meglio. Nessuno lo prende e Baby sta per ripagare il suo debito ed essere libero ma l’intoppo è dietro l’angolo sottoforma di uno dei balordi cattivi (Jamie Foxx) che si accorge che Baby è innamorato della ragazza del bar e cerca di sfuttare la cosa per i suoi scopi.

Tanto il placement come per tutti i film che usano le macchine, da Acura a Volvo. Per il resto la solita Coca-Cola e l’ipod.    

JMN

Baby Driver

Regia: Edgar Wright
Data di uscita: 03/07/2017
Cast:
Jamie Foxx

Attenzione: l'accesso ai link č riservato agli abbonati Dy's World


©www.dysnews.eu

Share |