Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
27 Marzo 2021 - 21:13

TASHKENT EXPRESS

 Print Mail
To the End of the Earth (Kiyoshi Kurosawa, Jap, 2019)
TASHKENT EXPRESS

Yoko è una giornalista giapponese frustrata dal suo lavoro.

Viene inviata in Uzbekistan per un programma che spiega le tradizioni del paese che più che un reportage tradizionale sembra più un Pechino Express dove la ragazza, anche volontariamente rispetto ai concorrenti del famoso reality, si sottobpone alle più estenuanti imprese: da provare un giostra (che onestamente non sembra un granchè, ve lo dice uno che fra l'altro è stato allo Stratosphere Tower a Las Vegas) che però la fa vomitare, a provare la cucina, che anche in questo caso non ha l'aspetto dei 7 mostri del famoso reality, fino a filmare in una zona vietata, cosa che le farà passare anche dei guai con la polizia.

Alla fine, anche grazie ad una capra che ha liberato, ritroverà se stessa.

Presentato al Festival del Cinema Africano Asia e America Latina 2021, l'ultimo film di Kiyoshi Kurosawa è un film carino, fatto decisamente bene, ma niente a confronto dei grandi capolavori del maestro giapponese.

Certo c'è la vicenda di una donna che si trova in una realtà estranea che può essere terrificante e alla fine il vero orrore arriverà per lei proprio dalla televisione (tranquilli è uno spoiler non fondamentale) con le notizie di quello che sta succedendo a Tokyo.

Magari un giorno un suo film mostrerà proprio queste vicende che rimangono sullo sfondo ma che sembrano le più interessanti.

Molte marche uzbeke come product placement e la classica Coca-Cola 

GERARDO CORTI

Tabi no owari sekai no hajimari

Regia: Kiyoshi Kurosawa
Data di uscita: 26/03/2021
Cast:
Atsuko Maeda
Brand:
Coca-Cola

Attenzione: l'accesso ai link riservato agli abbonati Dy's World


www.dysnews.eu

Share |