Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
26 Giugno 2019 - 15:10

PINK COKE

 Print Mail
Three Husbands (Fruit Chan, HK, 2018)
PINK COKE

Mui di professione fa la mignotta sulla barca del suo anziano marito, dove ogni giorno c'è la fila di tutti i lavoratori del porto.

La realtà è che Mui è una ninfomane senza pari e il marito è ormai distrutto e cerca di fare in modo di avere il meno disturbo possibile guadagnandoci sopra anche qualcosa. Figurarsi quando sulla barca si presenta un giovane che chiede di sposarla.

Un volta sposata, il giovane la porta in città ad abitare con bambino piccolo di lei e nonna di lui in un micro appartamento di  uno squallido condominio di Hong Kong (che è stato visto addirittura in un altro film del far east film festival, anche quello in una situazione di degrado) dove però lei continua a darsi da fare con i condomini e la situazione non può durare a lungo.

Si torna così sul barcone originario in compagnia del primo marito dove ad un certo punto vengono raggiunti anche dal primissimo marito di Mui, che altri non era che suo padre pronto ad aiutarla nella sua ninfomania. Insieme faranno così a turno a soddisfare Mui e a farsi mantenere grazie alle sue marchette, ma gli affari sembrano non andare più bene come prima.

Film carico di nudo di Chloe Maayan presente in sala con il mantello da scena, eros estremo con drammi, ma anche frasi carico di umorismo malinconico, 3 Husbands è il terzo film della trilogia della prostituzione di Chan e anche un grande ritorno del pink.

Fra i pochissimi product placement ci sono Coca-Cola e Sprite.

Gerardo Corti

Three Husbands

Regia: Chan Fruit
Data di uscita: 01/05/2019
Brand:
Coca-Cola

Attenzione: l'accesso ai link č riservato agli abbonati Dy's World


©www.dysnews.eu

Share |