Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
24 Novembre 2013 - 01:50

TORINO FILM FESTIVAL 31

 Print Mail
NOCHE - Leonardo Brzezicki (Argentina, 2013)
TORINO FILM FESTIVAL 31

Alla sezione Onde, la più anomala e sperimentale del Torino Film Festival 2013, appartiene Noche, del regista argentino esordiente nel lungo Leonardo Brzezicki.

E’ un film in cui la trama conta poco e può essere riassunta in poche parole: un gruppo di amici per elaborare il lutto si ritrova nella casa in mezzo alla foresta dove uno di loro si è tolto la vita e qui i ragazzi ascoltano le registrazioni che il defunto ha lasciato contenenti ricordi e rumori da lui catturati.

Sì perché i rumori della natura e la musica sono la parte più importante di questa piccola ma interessantissima opera che, finalmente, mette in primo piano questa parte di cinema solitamente lasciata invece in secondo piano mentre può essere determinante per le sorti di un film, nel bene o nel male (vedere il pessimo uso fattone nel film di cui abbiamo già parlato, Le demantelement, in cui musica country easy listening e qualche nota vibrata da strumenti a corde sottolineano inutilmente le scene banalizzandole non poco).

Lo spettatore è chiamato a vedere questo breve lungometraggio concentrandosi sulla combinazione di rumori e di suoni con le immagini della vegetazione, dei corpi giovanili, dell’acqua, delle foglie mosse dal vento, della nebbia, lasciando perdere per una volta il “senso” della narrazione che tanti disastri ha fatto nell’abbruttire il gusto di chi consuma visioni cinematografiche.

Brzezicki dà immagini e suoni alle emozioni.

Il product placement è praticamente nullo anche se una delle ragazzi coprotagoniste mentre elenca le cose di cui sta registrando il rumore cita anche il rimbalzo di una pallina da tennis DUNLOP.

Stefano Barbacini

Noche

Regia: Leonardo Brzezicki
Produzione: Asmara Films
Data di uscita: 23/11/2013
Brand:
Dunlop

Attenzione: l'accesso ai link č riservato agli abbonati Dy's World


©www.dysnews.eu

Share |