Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
17 Novembre 2013 - 21:19

PAOLINI E TOMMASI I SOLITI NOTI

 Print Mail
I SOLITI NOTI (Max Bellocchio, I, 2012)
PAOLINI E TOMMASI I SOLITI NOTI

Il recente caso Paolini, il disturbatore televisivo accusato di pedofilia, tenendo le distanze dal fatto stesso di cui non abbiamo intenzione di occuparci, ci ha spronato per nostra inguaribile curiosità ad andare a riesumare un hard di un anno fa (almeno come data d'uscita) di Max Bellocchio.

L'uscita del film lanciato come "I soliti noti" in realtà avvenne principalmente per sfruttare materiale già girato con la soubrettina Sara Tommasi dopo una causa vinta dalla produzione, infatti la Tommasi in crisi personale dopo il successo e la notorietà arrivata con la sua prima esperienza hard aveva diffidato la produzione a mettere in circolazioni le immagini, ma a fronte di un contratto regolarmente firmato la legge ha deciso a favore della richiesta di mettere in commercio le riprese.

Bellocchio pensa bene di gonfiare la cosa accostando alla bella Sara anche altri volti conosciuti grazie al piccolo schermo coinvolgendo il "secchione" Luca Tassinari (che ironizza sulla sua situazione di ex secchione godendosi le grazie della pornostar Pamela Lotti con copricapo con dildo incorporato e bambola gonfiabile a fianco), l'ex concorrente del "Grande Fratello" e de "L'isola dei famosi" Remo Nicolini " (evidentemente bisognoso di ricominciare a far parlare di sè) e l'ex tronista Fernando Vitale "sessualmente" (e piacevolmente) ricattato da Laura Perego.

A condire il tutto la presenza delle star dell'hard Trentalance e Rocco Siffredi presenti con materiale d'archivio, addirittura il secondo in una scena hard con Barbarella di almeno venti anni fa.

Un'operazione decisamente commerciale in cui la Tommasi non si capisce se c'è o se ci fa (sessualmente è decisamente disponibile con scene con due e tre compagni che la penetrano ovunque...) strabuzzando gli occhi e apparendo spesso distratta anche nel bel mezzo di un... sandwich!

E' invece di altro livello, dadaista oserei dire, l'intervento di Gabriele Paolini che piomba sul set "disturbando" la scena di due attori professionisti (decisamente bravi a non... distrarsi) presentandosi con un ironia pseudocolta, un incrocio tra Arbore e Sgarbi in versione trash, recitando poesie di Catullo e leggendo pezzi culturali dal CORRIERE DELLA SERA (unica concessione al product placement se non consideriamo abbigliamento intimo e prodotti hard presenti sul set della scena di Sara girata all'interno di un sexyshop) mentre i due fornicano. Ma il top viene raggiunto dal nostro quando spogliatosi completamente e dopo essersi dichiarato feticista compie un atto onanistico sul piede dell'attrice, ancora impegnata nel rapporto con l'altro uomo, e nel momento dell'eiaculazione che avviene sull'estremità dell'attrice stessa canta l'inno di Mameli! 

Genialità o demenza?

Eros Venus

I soliti noti

Regia: Marco Bellocchio
Data di uscita: 01/01/2012
Cast:
Sara Tommasi

Attenzione: l'accesso ai link č riservato agli abbonati Dy's World


©www.dysnews.eu

Share |