Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
16 Ottobre 2019 - 14:23

WURLSTER E SEGHE

 Print Mail
Non succede, ma se succede... (Jonathan Levine, USA, 2019)
WURLSTER E SEGHE

Un segretario di stato americano repubblicano da far resuscitare i morti (Charlize Theron) e un supernerd disoccupato (dopo aver mandato affanculo il giornale indipendente di sinistra per il quale lavora a seguito di un acquisizione da parte di un ricco magnate corrotto), goffo e assolutamente repubblicano (Seth Rogen) si incontrano ad una festa, dopo che, anni prima, la prima era stata la babysitter dell'altro e l'altro era stato da sempre innamorato di lei.

In pratica la peggior coppia possibile, soprattutto se lei, contro il parere del suo staff,  decide di affidargli la sua campagna di comunicazione.

Non succede ma se succede è la classica commedia gradevole un po' volgarotta alla "fratelli Farrelly", anche se non raggiunge quei livelli, che gioca un su un terreno ormai di moda: quello delle elezioni e del potere americano.

Il presidente che è stato già presidente in una nota serie di successo (ricorda qualcuno?) non vuole più ricandidarsi per poter tornare a fare l'attore, anche se non può accettare i discorsi ecologisti scritti dal nerd per via delle lobby di cui fa parte anche il magnate della carta stampata. Lo staff del segretario fa quello che può, anche se sembra uscito da Veep, lui è lei, intanto... per una volta indovinatelo voi lo spoiler.

In tutto questo il film contiene molti product placement fra cui si fa notare molto bene Sabrett che, una volta tanto, non ha a che fare con i supereroi.

GERARDO CORTI

Long Shot

Regia: Jonathan Levine
Data di uscita: 10/10/2019
Location: Washington D.C.
Brand:
Sabrett

Attenzione: l'accesso ai link č riservato agli abbonati Dy's World


©www.dysnews.eu

Share |