Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
14 Dicembre 2019 - 11:39

IL TERRORE ARRIVA DALLA TV

 Print Mail
Bina (Behram Orcun, Turchia, 2019)
IL TERRORE ARRIVA DALLA TV

Futuro neanche molto lontano, in un condominio di una periferia turca bisogna istallare una nuova antenna per ricevere i nuovi canali del governo, il custode controlla da una casetta dall'altra parte di una strada disastrata ed improvvisamente vede cadere l'antennista dal tetto.

Dopo la tragedia cominciano a succedere strani avvenimenti. Un liquido nero comincia a scorrere dalle pareti e i condomini cominciano ad avere atteggiamenti strani ed inquietanti.

Per il povero custode che osserva cominciano così delle notti da incubo

Presentato nella sezione After Hour del Torino Film Festival Bina (The Antenna) è sicuramente un film ben fatto, misterioso ed angosciante che (è stato scritto) non può non ricordare Videodrome di David Cronemberg (a me ha ricordato quasi di più il demone sotto la pelle), ma anche altri film horror del genere "antennistico" come Signal o del futuro distopico nel quale, anche secondo il catalogo del festival, non si può non vedere una critica all'attuale governo turco.

Nessun product placement presente. 

GERARDO CORTI

The Antenna

Regia: Orcun Behram
Data di uscita: 23/11/2019
Cast:
Gul Arici

Attenzione: l'accesso ai link č riservato agli abbonati Dy's World


©www.dysnews.eu

Share |