Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
13 Maggio 2011 - 00:36

PARANORMAL ACTIVITY 2: TOKYO NIGHT

 Print Mail
Panasonic Of View
PARANORMAL ACTIVITY 2: TOKYO NIGHT

Al Far East Film Festival di quest'anno per la notte horror abbiamo avuto a che fare con un'esempio più unico che raro.

Dopo aver visto in questi anni decine di J-Horror o meglio Far East Horror remakati negli States (Ring, the grudge, the eye, Dark water, Shutter, Geoul sokeuro, solo per citare i più famosi) ecco avvenire il contrario: un blockbuster hollywodiano Paranormal Activity remakato in Giappone. Ma attenzione: Nagae Toshikazu non parte dal primo originale ma dal seguto. Paranormal Activity 2.

A parte il fatto di poter riflettere su una possibile inversione, visto che il secondo è il prequel del primo, quello che appare più ovvio è la possibilità di adattare meglio il secondo allo stile dell'horror giapponese. La trama è praticamente simile a quella americana con fratello e sorella che si trovano in una grande casa a dormire in due stanze differenti (entrambe riprese dalle telecamere) e del fantasma cattivo che si aggira di notte.

Come gli originali è ovviamente un POV (Point of view) ed una sorta di mockumentary che cerca di documentare intrusioni di spettri e possessioni demoniache, ma al contrario (e fortunatamente) del passaggio inverso dove gli americani cercano di dare sempre un senso agli incomprensibili misteri giapponesi riuscendo immancabilmente a ridurre capolavori assoluti in (uso un termine tecnico non facilmente comprensibile da tutti) megaputtanate (confrontate Kairo di Kyoshi Kurosawa con Pulse di Jim Sonzero e mi darete ragione. n.d.r.), in questo caso i giapponesi hanno preso la storia e la hanno orientalizzata nei punti giusti. Così risulta abbanzanza divertente l'arrivo del monaco stregone e, soprattutto Haruka, indemoniata con le gambe ingessate non ha niente da invidiare ad un Samara, alla madre di Kobayashi o a una Sick nurses qualsiasi.

Per quanto riguarda il product placement, oltre al view di Panasonic la cosa più ointeressante è l'Apple di Naruka con il quale elaborano anche i filmati dei fantasmi

JMN

Paranomaru akutibiti: Dai-2-sho - Tokyo Night

Regia: Shin ya Tsukamoto
Data di uscita: 01/01/2010
Brand:
Apple

Attenzione: l'accesso ai link č riservato agli abbonati Dy's World


©www.dysnews.eu

Share |