Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
14 Marzo 2016 - 19:56

SPECIALE BERGAMO FILM MEETING - 2016

 Print Mail
Enclava - Goran Radovanovic (Serbia, 2015)
SPECIALE BERGAMO FILM MEETING - 2016

Vincitore del concorso del 34° Bergamo Film Festival è questo Enklava, film serbo ambientato in Kossovo negli anni della pacificazione sotto la tutela dell'ONU.

Il soggetto del film è la discriminazione della piccola comunità serba restata in Kossovo, mal vista dalla maggioranza albanese, principalmente perchè molti di questi ultimi hanno subito lutti dovuti alla guerra e di cui incolpano i serbi.

Davanti all'osservazione di un ragazzo al giovane protagonista del film (voi avete ucciso mio padre) questo, innocente e solo bambino nel periodo della guerra, risponde: "io non ho ucciso nessuno".

Costretto ad andare a scuola (unico scolaro peraltro) con i carri armati Onu per restare incolume, il ragazzino ha come unica compagnia il nonno che però sta morendo. La madre invece non c'è più e il padre affoga amarezza e odio nell'alcool.

Un tentativo di intrattenere un rapporto di amicizia con alcuni coetanei albanesi porterà ad eventi tragici dovuti all'odio e all'incomprensione, ma anche ad un'insperato avvicinamento proprio con il ragazzino che più lo odiava.

Quando il protagonista "emigra" a Sarajevo, in mezzo ai serbi, si ritroverà ad essere etichettato con disprezzo come "albanese" perchè proveniente dal Kossovo e quindi nuovamente discriminato...

Il film candidato all'Oscar come miglior film serbo, è in effetti interessantissimo per come ci permette di dare uno sguardo alla situazione postbellica del Kossovo e sulla desolante condizione di vita in questa parte dimenticata del mondo, con ragazzini costretti a barcamenarsi tra povertà, violenza e armi.

Per quanto riguarda invece la forma cinematografica, i mezzi a disposizione del regista sono molto scarsi ed anche il linguaggio (ma soprattutto la forma) ne risente e la voglia di dire più di quello che si riesce a dire in un'ora e mezzo di film ci lascia, nonostante ripeto il grande interesse della vicenda, con un senso di forzato teorema da dimostrare, venendo a mancare così, soprattutto nel finale, la spontaneità di cui ci sarebbe invece bisogno.

Product placement inesistente se si eccetua un negozio con insegna BATTINI, sicuramente non inquadrato casualmente.

Stefano Barbacini

Enklava

Regia: Goran Radovanovic
Data di uscita: 19/03/2015

Attenzione: l'accesso ai link č riservato agli abbonati Dy's World


©www.dysnews.eu

Share |