Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
12 Maggio 2020 - 16:38

RITORNO AL FUTURO

 Print Mail
La mia banda suona il pop (Fausto Brizzi, I, 2020)
RITORNO AL FUTURO

Tony è un povero disperato che suona alle feste mafiose per via dei debiti e che ha come ultima spiaggia quella di partecipare al programma L'isola delle meteore, Lucky è un ipocondriaco che lavora presso la ferramenta della moglie che non lo sopporta più, Micky è un'alcolizzata che lavora come valletta in un infimo programma di cucina e Jerry fa il barbone e suona per strada. 

Insieme erano i Pop Corn un gruppo famosissimo negli anni '80 ormai dimenticato da tutti. Tutti tranne per il ricco Vladimir Ivanov che con la ex-moglie Katiuscia, la moglie Natasha e la bellissima amante Irina (anche se sembrava Bagasha) e così decidono di organizzare per il suo compleanno un concerto reunion. 

Contattati da Franco (l' ex agente) i 4 decidono di accettare (anche se non si sopportano) e di seguirlo in Russia dove si accorgono che l'idea del concerto serve solo da copertura per una rapina. 

Fausto Brizzi intraprende la strada dei colpi su modello americano (anche se da noi il filone, negli anni, è già stato esplorato) e ci costruisce un buon film che, anche se sta poco in piedi rispetto alle dinamiche della rapina, riesce comunque ad essere divertente fra l'omaggio alla cultura anni '80 ed alcune battute politically uncorrect. Solo alcune considerazioni riguardo al nostro core business.. Partiamo dal product placement più bello: quello della De Lorean di ritorno al futuro anche se la De Lorean non si produce ormai da anni e quindi passiamo al secondo: quello della Lavazza, caffè ufficiale del concerto del gruppo. 

Altra cosa interessante è la promozione del film che ha visto esibirsi il gruppo al festival delle reunion (I soliti Al Bano e Romina, i Ricchi e Poveri al completo e, anche se da sola e i suoi boys, la migliore, Sabrina Salerno) sul palco di Sanremo. 

Un'ultima considerazione poi sui film Medusa. Come avevamo per Tolo Tolo dove un film mediaset faceva pubblicità ai programmi televisivi de La7 (Non è l'arena e TGla7) anche in questo caso qualcosa non torna. Vero che l'isola delle meteore a cui partecipa Tony è la crasi fa L'isola dei famosi e Meteore che sono programmi Mediaset, ma il conduttore è Tiberio Timperi, volto RAI (Uno mattina in famiglia). Non c'era veramente nessuno dall'altra parte disponibile? 

JMN

La mia banda suona il pop

Regia: Fausto Brizzi
Produzione: Medusa
Distribuzione: Medusa
Data di uscita: 20/02/2020
Brand:
Lavazza

Attenzione: l'accesso ai link è riservato agli abbonati Dy's World


©www.dysnews.eu

Share |