Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
12 Maggio 2018 - 16:43

FAR EAST FESTIVAL 20

 Print Mail
Gon-ji-am (Beom-sik Jeong, Rok, 2018)
FAR EAST FESTIVAL 20

Secondo la CNN fra le location più paurose al mondo c'è anche l'ex-manicomio Namyang Mental Hospital di Gonjiam.

Da questa affermazione parte questo film coreano a basso budget che parte con il ritrovamento di un found footage nel quale si vedono alcuni giovani girare per il manicomio abbandonato ed entrare nella famigerata camera 402 dove il filmato si interrompe.

Mostrato nel programma televisivo Horror Times, il conduttore promette che si recherà personalmente sul posto con una troupe di esperti per svelare una volta per tutti il mistero.

La troupe avrebbe dovuto sapere che chiunque abbia voglia partire per fare un POV in un luogo infestato ha pochissime possibilità di uscirne vivo, e noi esperti di cinema sappiamo sin da subito dove si andrà a parare.

Il film è stato campione di incassi in patria e garantisce una buona tensione, ma, purtroppo, non aggiunge niente al filone.

Il film copia da tutti i POV possibili: da The Blair Witch Project a Paranormal Activity, da Dyatlov Pass IncidentChernobyl Diaries, non c'è scena interessante che non venga riadattata (fra l'altro anche Chernobyl è nella lista della CNN)

Fra i product placement presenti oltre alla CNN, iphone e Coleman.

 

GERARDO CORTI

Gonjiam Haunted Asylum

Regia: Beom-sik Jeong
Data di uscita: 24/04/2018
Cast:
Ye-Won Mun
Brand:
Apple

Attenzione: l'accesso ai link č riservato agli abbonati Dy's World


©www.dysnews.eu

Share |