Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
7 Marzo 2016 - 02:50

SPECIALE BERGAMO FILM MEETING - 2016

 Print Mail
Pribehy obycejneho silenstvi (Pert Zelenka, CZ, 2006)
SPECIALE BERGAMO FILM MEETING - 2016

Allo scalo merci dell'aeroporto di Praga arriva da Cuba un cargo della DHL che gli addetti allo scalo, fra cui il protagonista Pert, si preparano a scaricare. Compare però un pacco che non ci sarebbe dovuto essere e così il suo diretto superiore lo fa ispezionare da irobot 510 PackBot mentre racconta vari aneddoti su strani pacchi arrivati o mai arrivati a destinazione. Decisamente un inizio di product placement non troppo esaltante per DHL per quello che è fino ad ora il suo maggior e interessante caso di product placement all’interno della cinematografia europea (come si evince dalla sua scheda in Dy's World), ma con il proseguimento della pellicola, perfettamente integrato nello stato di follia (il titolo significa "Storie di ordinaria follia") e divertimento del film.

Pert infatti vive in un mondo fatto di persone stralunate e “fuori dal mondo”.  

Il padre, ex speaker (e quindi star) della televisione di stato ricorda a memoria i telegiornali del periodo sovietico che ripete meccanicamente ad eventi culturali dove viene, ad esempio, avvolto da bolle di sapone mentre li enuncia, e dove conosce una scultrice di 30 anni più giovane di cui si innamora e che lo porta a fare paracadutismo. La madre fa incetta di vestiti per paura che torni la guerra. Il suo datore di lavoro preferisce i manichini alle vere donne e i vicini hanno strani gusti sessuali. In questo marasma si muove Pert cercando di avere una relazione normale con Jana una giovane donna a sua volta non proprio normale e, quando tutto sembrerebbe mettersi per il meglio, è il destino a metterci lo zampino sempre grazie ad un cargo DHL.

Film interessante sotto alcuni punti di vista, ma purtroppo per noi cinefili, non confrontabile con opere cinematografiche che descrivevano universi ben più deliranti (si pensi solo a Roy Anderson o a Bela Tarr giusto per rimanere in ambito del festival di Bergamo), da renderlo un film decisamente minore, con una follia troppo ordinaria.

Interessante il product placement del DHL e quello del Jameson costantemente bevuto.

JMN

Pribehy obycejneho silenstvi

Regia: Petr Zelenka
Produzione: Pegasos Film
Data di uscita: 01/01/2006
Brand:
DHL

Attenzione: l'accesso ai link riservato agli abbonati Dy's World


www.dysnews.eu

Share |