Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
5 Febbraio 2019 - 15:21

TORINO FILM FESTIVAL - AFTER HOUR

 Print Mail
Hevi Reissu Heavy Trip (Juuso Laatio & Judka Vidgren, Finlandia/Norvegia, 2018)
TORINO FILM FESTIVAL - AFTER HOUR

Un gruppo di amici strampalati finlandesi hanno formato una band Heavy Metal (in realtà musica Symphonic Postapocalyptic Reindeer-Grinding Christ-Abusing Extreme War Pagan Fennoscandian Metal) che sta ancora cercando il suo sound definitivo.

Dopo averlo trovato grazie ad un segaossa del macello sotto il quale provano, i quattro decidono di chiamarsi Impaled Rektum e di cominciare seriamente la carriera.

La fortuna arriva grazie ad un commerciante di carne che si presenta al macello e che, casualmente, è l'organizzatore del più importante festival di musica heavy metal del nord Europa che si svolge in Norvegia. 

Da quel momento gli Impaled Rekturn, che si considerano già in diretta sulla televisione norvegese, passano dall'essere considerati sfigati ad idoli assoluti ed è quindi normale che, una volta scoperto di non aver spazio per quell'edizione i componenti decidano di partire comunque all'abbordaggio del festival creando non pochi disguidi fra cui quello di rischiare di scatenare una guerra fra Finlandia e Norvegia.

Hevi Reissu è un film completamente scemo, che parte un po' male ma che nel corso del film recupera decisamente diventando uno dei film più godibili dell'edizione del Festival di Torino dello scorso novembre.

Con una demenzialità molto simile a quella dei New Kids Nitro con product placement di Marshall, Sony e Dodge

Gerardo Corti

Heavy Trip

Regia: Juuso Laatio
Data di uscita: 09/03/2018
Brand:
Dodge

Attenzione: l'accesso ai link č riservato agli abbonati Dy's World


©www.dysnews.eu

Share |