Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
3 Gennaio 2018 - 14:57

OZPETEK VELATO

 Print Mail
Napoli velata (Ferzan Ozpetek, I, 2017)
OZPETEK VELATO

Adriana (Giovanna Mezzogiorno) è un'anatomopatologa dell’ospedale di Napoli dal triste passato, all’inizio del film vediamo che un omicidio è stato commesso anni prima nell’appartamento in cui abita, che, ad una festa conosce Andrea (Alessandro Borghi) un bel uomo che le propone al volo di avere una notte d’amore con lei.

La mattina, dopo una notte di sesso sfrenato da e con lei, l’uomo se ne va non prima di averla abbondantemente fotografata nuda nel sonno.

I due si danno appuntamento per il pomeriggio al museo ma lui, come era prevedibile, non si presenta. Lei torna al lavoro e solo allora scopre il motivo del bidone: l’uomo sul tavolo dell’obitorio a cui hanno cavato gli occhi mentre era ancora vivo, altri non è che il suo nuovo amore, anche se lo spettatore lo capisce prima di lei.

A questo punto tutto precipita. La polizia indaga, un gemello compare, così come strani numeri sullo specchio del bagno grazie al vapore (perché non citare Argento, Hitchcock, Antonioni ma anche De Palma, tutti maestri del visto non visto?) e qualcuno sta cercando qualcosa lasciato dall’uomo nella casa di Adriana.

Lasciamo allo spettatore “la gioia” di risalire ad un mistero complesso come quello di molti film horror autoriali ma che a differenza di quelli poco ci importa.  Non è Blow Up!

Ozpetek riprende alcune delle sue tematiche classiche come fosse un suo bigino, ma fra ritorni (fantasmi) da Cuore sacro, Saturno contro, Le fate ignoranti, Magnifica presenza e via discorrendo, Napoli velata si trascina stancamente mostrando però, ed è questo il suo pregio, la faccia misteriosa di Napoli con i suoi musei e le sue statue come quella del Cristo velato con la leggenda degli occhi cavati al suo autore Giuseppe Sanmartino, citato nella cappella Sansevero durante la scena finale del film.

Un ottimo location placement (product placement) di Napoli dei suoi misteri e i suoi munacielli. Ma detto questo... niente di più.        

JMN

Napoli velata

Regia: Ferzan Ozpetek
Produzione: R&C produzioni
Data di uscita: 28/12/2017
Location: Napoli

Attenzione: l'accesso ai link č riservato agli abbonati Dy's World


©www.dysnews.eu

Share |