Facebook Twitter Canale Youtube RSS
CINEMA
1 Novembre 2021 - 08:12

CUCINARE LE IENE MA PIÙ IN GRANDE

 Print Mail
Free Fire (Ben Wheatley, USA, 2016)
CUCINARE LE IENE MA PIÙ IN GRANDE

Anni '70. Due uomini stanno per incontrare un gruppo di membri dell' IRA per comprare delle armi. 

Prima dell'incontro uno dice all'altro di aver avuto una discussione la sera prima con il cugino di una ragazza che aveva conosciuto. 

All'appuntamento in un capannone si trovano le due squadre, quella dei venditori e quella dei compratori. Nonostante le armi non siano esattamente quelle richieste l'affare sembra andare in porto finché non compare anche il cugino della ragazza che scopriamo minorenne che si era rifiutata di fare un pompino e in cambio era stata sfregiato con una bottiglia. 

Scoppia così una nuova lite che culmina con il cugino che spara allo stupratore e, così solo dopo 20 minuti di film, scoppia il finimondo. 

Peccato che che quello che a questo punto avrebbe dovuto essere un capolavoro si trasformi in niente. Spari a caso, dialoghi privi di mordente e anche le varie morti avrebbero potuto rendere di più, senza che ci sia (e avrebbe potuto salvare il salvabile) un piano sotterraneo preciso. 

Non si salva nemmeno il Product placement costituito essenzialmente da modelli di armi presenti. 

Gerardo Corti

©www.dysnews.eu

Share |