Facebook Twitter Canale Youtube RSS
ARTE
28 Gennaio 2016 - 13:34

CALIGOLA

 Print Mail
e le palle
CALIGOLA

Dopo Otello al Teatro Litta è andato in scena Caligola tratto dal dramma di Albert Camus sempre per la regia di corrado D'Elia e la partecipazione degli attori del Teatro Libero 

La morte della sorella e amanta Drusilla scatena la sete di potere e l'onnipotenza di Caligola. 

Su una scenografia al minimo: pannelli bianchi su sfondo nero e una vasca di palle rosse che sostituisce le vasche d'acqua dell'Otello pur avendone la stessa funzione, si muovono i protagonisti in una rappresentazione che ricorda a volte Jarman a volte Greenaway. Forte anche il personaggio interpretato da Angelo Castellucci pronto a prendere in alcuni punti delle espressioni disneyane.

Ottimo lavoro a cui mancherebbe solo un placement anche citato involontariamente

Penny O.C.

©www.dysnews.eu

Share |